Polo scolastico | Bibbona (LI)

L’intervento ha riguardato la ristrutturazione e l’ampliamento del plesso scolastico posto in via Firenze, all’interno di un’ area urbanisticamente classificata dall’art. 40 dell’attuale strumento vigente come area ed edifici destinati a servizi pubblici di interesse generale.
Il complesso, ospitava la scuola media denominata “Cielo d’Alcamo”.
L’area misura circa 2.600 mq e confina su due lati con strade pubbliche, mentre ad est e a sud con proprietà privata.
Il progetto nasce dall’esigenza da parte dell’ Amministrazione comunale di trasferire all’interno della struttura scolastica parte della scuola elementare posta nella frazione de ‘La California’, questa esigenza deriva prevalentemente da una necessità di riorganizzare gli spazi di quest’ultima scuola in quanto non più funzionali e sufficienti a soddisfare i requisiti che l’edificio richiedeva.
INFO PROGETTO

Indirizzo
Via Firenze – Bibbona (LI)

Committente
Amministrazione Comunale di Bibbona

Progetto
2004

Realizzazione
2007

Il metodo progettuale cui ci siamo posti sin dall’inizio è stato quello di non stravolgere l’ edificio in quanto quest’ultimo sotto alcuni aspetti è da ritenersi di pregio architettonico e pertanto si è deciso di non condizionarne il linguaggio ma di effettuare un’operazione di semplice restauro architettonico.
La filosofia dell’intervento è stata quella di non condizionare minimamente l’attuale sistema statico dell’edificio.
Il primo blocco delle aule posto sul lato ovest è stato ricavato da una riorganizzazione degli ex locali del custode oltre ad alcune volumetrie staccate dal corpo originario, così come l’ampliamento del refettorio che risulta separato ed indipendente dall’edificio principale in quanto collegato ad un telaio in c.a. dell’attuale alloggio sottostante.
Con lo stesso principio è stato realizzato il blocco delle aule poste sul lato nord, infatti le nuove aule sono ricavate da una riorganizzazione degli uffici adibiti al personale docente oltre alle nuove volumetrie staccate anche queste dalla struttura portante dell’edificio principale e collegate da un telaio in c.a. al blocco dei servizi spogliatoi sottostanti.

Related Works